Studio d'Ingegneria G.Dazio & Associati

Ingegneria territoriale > Costruzioni idrauliche

Canale fugatore S. Antonino

S. Antonino - Camorino, 2009-2010

Committente AlpTransit S. Gottardo Sud
Ubicazione S. Antonino - Camorino
Progettista Studio d'ingegneria G. Dazio & Associati
Esecuzione 2009-2010
Costi ca. 10 Mio CHF

Descrizione

Nell’ambito dei lavori AlpTransit, per risolvere la problematica dello smaltimento delle acque di superficie nell’area del Nodo di Camorino, è stato deciso l’inserimento nella rete di canali esistenti di uno scolmatore tra il canale alla Bolla e il canale Colombera prima dell’attraversamento della linea ferroviaria Giubiasco-Cadenazzo.
Il limite sud dell’opera è sotto il nuovo ponte stradale di via Strecce, dove sono disposti la derivazione dal canale alla Bolla e lo stramazzo per la riduzione dei quantitativi lungo via del Tiglio.
Il canale procede lungo la direttrice S-N sotto via Strecce, al confine tra Camorino e S. Antonino, con una sezione chiusa che attraversa poi la strada cantonale Bellinzona-Locarno.
Attraversata la cantonale prosegue a cielo aperto con sezione a trapezio, raccoglie le acque del canale di scarico A2 che corre lungo la ferrovia, e si immette nel manufatto della camera di confluenza sul Colombera prima dell’attraversamento della linea FFS.
Canale dimensionato per una portata di ca. 20 m3/sec. con il tracciato planimetrico segnato in rosso e in blu nella figura sottostante.

Download

733 KB
Scheda tecnica

 

Studio d'Ingegneria Dazio & Associati

Copyright Studio d'Ingegneria G.Dazio & Associati SA
2017 - All rights reserved